Tisana al tarassaco

Il classico fiore “dente di leone” depura il fegato e aiuta la diuresi. favorisce la digestione dei cibi, aiutando anche a tenere regolari i livelli di glucosio, colesterolo e trigliceridi nel sangue.

Mettere 5 gr di foglie essiccate in 150 ml di acqua bollente, lasciare in infusione per circa 10 minuti. Consumare 1-3 volte al giorno.

Tisana al rosmarino

Lasciare in infusione per 10-15 minuti una manciata di aghi per ogni tazza di tisana.

ha una forte presenza di antiossidanti. Aiuta le vie respiratorie a trarre giovamento e contribuisce a ridurre il glucosio nel sangue e a smaltire le tossine accumulate nel fegato.

Tisana all’echinacea

Aiuta a rafforzare le difese immunitarie. E’ bene assumerla nei cambi di stagione, soprattutto per trattare raffreddori, influenze e infezioni. Si utilizzano radici essiccate ( da comprare in erboristeria).

La cura preventiva prevede l’assunzione di 2-3 tazze di tisana al giorno per 3 settimane. In caso di influenza berne 3 tazze al giorno.

The verde biologico

Ricchissimo di antiossidanti naturali, è consigliato per il suo potere antinfiammatorio.

Mettere 2 gr di the sul fondo di una tazza e versarvi acqua bollente in infusione per 2-3 minuti e filtrare. Bere una tazza ogni mattina a digiuno.

Tisana allo zenzero

Bollire dell’acqua con radice di zenzero grattugiata. Quando l’acqua bolle, spegnere il fuoco e far intiepidire. Quindi spremere in essa il succo di 2 limoni.

Buona sia calda che fredda, ha il potere di unire i benefici di entrambi gli ingredienti e tenere lontani i mali di stagione.

Tisana al cardo

Il cardo ottimizza le difese immunitarie. Il cardo mariano libera da scorie e tossine il fegato affaticato e rinnova i tessuti logorati dagli eccessi delle feste. Bere una tisana dopo i pasti principali.

Lasciare in infusione per 10 minuti 30 gr di cardo essiccato ( da comprare in erboristeria) in 1 litro di acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *